Ultimi preparativi per le cantine del Movimento Turismo del Vino Puglia prima della partenza per Düsseldorf, dove si terrà, dal 17 al 19 marzo prossimi, la fiera del vino ProWein. L’evento si conferma la manifestazione di punta del settore a livello internazionale, e anche per questa 25esima edizione richiamerà nel cuore dell’Europa buyers, giornalisti e operatori da tutto il mondo.

Il Consorzio organizzerà e coordinerà la presenza in fiera di 32 cantine socie che proporranno il meglio della loro produzione per accrescere la presenza in Germania – primo mercato europeo per l’export del vino italiano – e per cogliere opportunità provenienti da altri Paesi. Nei loro stand, le aziende promuoveranno i vitigni autoctoni che rappresentano la forza dell’enologia regionale e i regimi di qualità: Dop, Docg, Igp, Biologico e Prodotti a marchio della Puglia.

ProWein è il più importante evento del mondo vitivinicolo internazionale – dichiara la Presidente del Consorzio Maria Teresa Basile Varvaglionee quest’anno è ancora più importante, dato che ricorrono i 25 anni della manifestazione. Il Movimento non si presenta impreparato all’appuntamento: la presenza dei nostri soci in fiera è cresciuta ancora, quantitativamente e qualitativamente. Presenteremo agli operatori, buyer, sommelier e addetti della stampa internazionale il meglio della nostra produzione, con una panoramica ancora più ricca e ampia delle Doc, Docg e Igp di tutta la regione. E siamo pronti a invitarli a casa nostra, per scoprire le bellezze della nostra terra e conoscere a fondo quanto lavoro e quanto impegno riversiamo in ogni calice.

Delle 32 aziende socie presenti a ProWein, 20 parteciperanno all'interno del Padiglione 16 stand A31, nell'area istituzionale allestita dalla Regione Puglia – Assessorato all'Agricoltura in collaborazione con Unioncamere Puglia. Saranno presenti:  Alberto Longo - Lucera (Fg), Apollonio - Monteroni (Le), Botromagno - Gravina in Puglia (Ba),  La Cantina di Ruvo di Puglia - Ruvo di Puglia (Ba), Cantore di Castelforte - Manduria (Ta), Carvinea - Carovigno (Br), Castel di Salve - Depressa di Tricase (Le), Conte Spagnoletti Zeuli - Andria, Coppi - Turi (Ba), Cosimo Taurino - Guagnano (Le), De Falco - Novoli (Le), Duca Carlo Guarini - Scorrano (Le), Felline - Manduria (Ta), Feudi di Guagnano - Guagnano (Le), L'Antica Cantina - San Severo (Fg), La Cantina di Andria - Andria, Mirvita Opificium ArteVino - Minervino Murge (Bt), Mottura - Tuglie (Le),  Trullo di Pezza - Torricella (Ta), Vetrere - Taranto. 
Fuori dallo stand Puglia presenti le aziende Amastuola - Crispiano (Ta), Cantele - Guagnano (Le), Cantina di San Donaci - San Donaci (Br), Jorche - Torricella, Li Veli - Cellino San Marco (Br), Mocavero - Arnesano (Le), Palamà - Cutrofiano (Le), Paolo Leo - San Donaci (Br), Rivera - Andria, Masseria Surani - Manduria (Ta), Torrevento - Corato (Ba), Varvaglione - Leporano (Ta).

Due gli strumenti che supporteranno l’azione di promozione e informazione: la mappa “Puglia – Dop, Docg, Igp” e il portale www.mtvpuglia.it Con la mappa – disponibile in inglese e tedesco – sarà possibile far conoscere al pubblico esperto l'ampio panorama delle denominazioni d'origine della Regione, fornendo aspetti tecnici e legislativi della vitivinicoltura made in Puglia. I medesimi contenuti, arricchiti dalle foto e descrizioni dei vitigni autoctoni presenti nella regione, e tutte le informazioni inerenti i marchi di qualità sono consultabili anche on line connettendosi al sito www.mtvpuglia.it o attraverso l’app scaricabile sugli store di Apple e Android.

L’iniziativa è inserita in una più ampia programmazione progettuale dal titolo “La Puglia del vino nelle fiere internazionali”, presentata dal Consorzio Movimento Turismo del Vino Puglia al Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale della Regione Puglia a valere sul fondo del PSR Puglia 2014-2020 – Sottomisura 3.2 “Sostegno per attività di informazione e promozione, svolte da associazioni di produttori nel mercato interno”.

 

LE CANTINE PARTECIPANTI

Delle 32 aziende socie presenti a ProWein, 20 parteciperanno all'interno del Padiglione 16 stand A31, nell'area istituzionale allestita dalla Regione Puglia – Assessorato all'Agricoltura in collaborazione con Unioncamere Puglia. Altre 12 esporranno fuori dallo stand Puglia.

leggi tutto >>








I REGIMI DI QUALITA'

Nei loro stand, le aziende promuoveranno i vitigni autoctoni che rappresentano la forza dell’enologia regionale e i regimi di qualità: Dop, Docg, Igp, Biologico e Prodotti a marchio della Puglia. | leggi tutto >>







proweinLA MAPPA  E L'APP

Sarà possibile far conoscere al pubblico esperto l'ampio panorama delle denominazioni d'origine della Regione, fornendo aspetti tecnici e legislativi della vitivinicoltura made in Puglia. I medesimi contenuti, arricchiti dalle foto e descrizioni dei vitigni autoctoni presenti nella regione, e tutte le informazioni inerenti i marchi di qualità sono consultabili scaricando l'APP dedicata.

scarica subito >>






Testimonials

A proposito della campagna
"io sto con gli #ulividipuglia"

Come sempre unici e avanti a tutti. N° 1! Bravi, bravi, bravi!

Pietro Zito - Chef
Ristorante Antichi Sapori (Montegrosso - BT)

Le nostre app

scaricale gratis dal tuo market