Il turismo dell'olio attrae sempre più turisti nelle campagne di Puglia, argentee distese ei ulivi da cui nasce l'“Oro verde”, l'olio extravergine d'oliva che arricchisce i piatti della tradizione regionale. 

La “Guida agli oli extravergine di Puglia” costituisce uno strumento di facile consultazione per guidare alla scoperta dei frantoi di Puglia e delle loro migliori produzioni, degustate e commentate dall'esperto di enogastronomia Pasquale Porcelli. 

La “Guida agli oli extravergine di Puglia” offre:
- sessanta aziende olearie recensite in cinque territori regionali, famosi per la produzione degli oli extravergine di Puglia
- carta d'identità dell'olio (segni particolari e cultivar)
- una scheda per ogni olio degustato
- le ricette de La Puglia è Servita, associazione di chef e ristoratori della regione, per dare risalto agli extravergine valorizzando i piatti della tradizione 

La app consente:

- di contattare le aziende via mail o telefono
- conoscerne la posizione geografica e definire il percorso per raggiungerle
- visitare il sito web di ciascuna azienda. 

Non è indispensabile il collegamento internet per la consultazione (ad eccezione della funzione di geolocalizzazione per la visualizzazione delle mappe). 

La “Guida agli oli extravergine di oliva di Puglia” è disponibile anche in versione cartacea edita da Tirsomedia.




LA GUIDA E' DISPONIBILE NELLA VERSIONE