La Guida suggella lo storico connubio fra la gastronomia pugliese e il territorio, promuovendo uno dei prodotti di punta del paniere agroalimentare della regione: l'olio extravergine di oliva. La pubblicazione - giunta alla decima edizione registra il continuo miglioramento qualitativo della produzione pugliese, che resta saldamente ai vertici mondiali in termini di volumi.

Ideata per soddisfare le esigenze di un mercato vasto ed eterogeneo, per questa edizione 2017 la “Guida agli oli extravergine di oliva di Puglia” ha recensito 51 aziende e quasi 100 oli. Inoltre si propone come uno strumento, agile e dettagliato, che premia la qualità, la ricercatezza e la versatilità dell'”oro verde” pugliese, descritto in cinque sezioni per altrettanti territori olivicoli. Incaricata di degustare il meglio degli oli di Puglia, rigorosamente “al buio” per garantire la massima imparzialità del giudizio, una poliedrica commissione di grande professionalità composta da agronomi e degustatori professionisti delle associazioni ONAV Puglia e AIS Bari.

A presiedere la commissione Maurizio Pescari, giornalista esperto di cultura dell'olio. E pur senza esprimere giudizi di valore, la guida segnala nella sezione "Extratop" le 25 etichette che hanno riscosso particolare gradimento da parte della commissione di degustazione (di seguito elencati). I testimonial dell'eccellenza degli oli di Puglia sono i ristoratori, interpreti dell'olio extravegine con le loro ricette. Per questa edizione si rinnova la collaborazione con i cuochi delle strutture socie de “La Puglia è Servita”, consorzio di professionisti pugliesi dell’ospitalità che nasce sulle orme della storica guida . Ne fanno parte ristoratori e imprenditori del turismo, masserie e operatori dell’ospitalità legati alla terra e alle sue materie prime, paesaggi dell’agroalimentare che si ispirano ai principi di eticità ed etnicità lungo tutta la filiera:

Si tratta di un omaggio agli artisti della cucina che, con estro e dedizione, valorizzano la tradizione gastronomica pugliese facendosi portavoce della migliore cucina tipica e della qualità delle materie prime regionali. La decima edizione presenta inoltre una importante novità: al passo con l'evoluzione del mondo editoriale, la pubblicazione saluta la versione cartacea e per la prima volta approda  esclusivamente in quella digitale. Infatti la guida sarà acquistabile e consultabile nella versione Ebook su Google Libri e Google Play e nel formato Kindle su Amazon. Altro strumento digitale per la consultazione è l'app gratuita. Tutto quello che c'è da sapere sull'oro verde di Puglia potrà essere scoperto sul proprio smartphone e tablet scaricandola gratuitamente dai market place Apple Store e Play Store. Semplice da utilizzare, immediata nella ricerca delle informazioni di proprio interesse, interattività: con queste caratteristiche l'applicazione consente di conoscere meglio le caratteristiche tecniche del comparto e i suoi attori. Con la guida digitale, infatti, si potranno contattare le aziende recensite via mail o telefono, conoscerne la posizione geografica avvalendosi della funzione di geolocalizzazione e visitarne i siti web.


ACQUISTA SUBITO L' EBOOK

 

 

 

SCARICA LE APP >>